Indicazioni

  • Riscostruzioni postraumatiche
  • Perdita di integrità ossea
  • Traumi cranio-cerebrali con aumento della pressione intracrania
  • Tumori, ulcere, cisti
  • Infezioni o reazioni di rigetto in seguito a cranioplastica
  • Disponibilità limitata di trapianti ossei autologi

 

 

 

Ubicazione dei diversi difetti

Prof. Dr. Dr. Nils-Claudius Gellrich

Dr. Dr. Majeed Rana